Downpatrick Head è una località che mette i brividi, soprattutto con il mare grosso: lo spettacolo è dato dal Dún Briste Sea Stack.

Downpatrick Head

Downpatrick Head è qualcosa di unico e magico: a guardarle attentamente le superfici delle scogliere sembrano essere state tagliate come fossero delle fette di torta. La natura trova il suo apice davanti al Dún Briste Sea Stack, incredibile e irrinunciabile, da ammirare durante una passeggiata o escursione. Sempre aperto, 24 ore su 24, è possibile raggiungere la “punta” dello sperone (Con le dovute cautele) per scattare una foto a quel pezzo di roccia solitario che se ne sta nell’acqua. Ovviamente con i bambini al seguito dovrete restare in sicurezza.

La caratteristica di Downpatrick Head è proprio il Dun Briste, conosciuto anche con il nome di ‘forte rotto’. Si tratta di un pezzo di scogliera rimasto isolato in mezzo al mare, imponente e impotente, quasi a sfidare la costa che lo ha lasciato andare.

Downpatrick Head, tradotto come Capo Downpatrick, si può raggiungere da una stradina non particolarmente agevole. La sua posizione chiude a ovest la baia di Bunatrahir che termina dall’altra parte con le scogliere dei Céide Fields, una zona particolarmente amata da chi pratica il birdwatching.


Dun Briste

Il Dun Briste è lo sperone che si è distaccato dalla costa per motivi legati agli agenti atmosferici. Si tratta della principale attrazione di Downpatrick Head. In particolare l’erosione sembra sia stata dettata dalla forza dell’Oceano. La violenza dell’acqua avrebbe contribuito a far staccare il pezzo isolato e ancora pericolante in mezzo al mare. Il pericolo è dovuto al continuo logorio delle onde, capaci di scavare grandi gallerie nel terreno e, di conseguenza, provocarne il cedimento. L’incessante azione dell’Oceano e del vento sta lacerando l’interno promontorio. Basta guardare la scogliera dal punto più esterno: lo spettacolo che offre la parte del capo più esposta, mostra come l’acqua stia entrando per centinaia di metri all’interno del terreno, scavando grotte suggestive e allo stesso tempo drammatiche.

Eppure a creder ciecamente a quanto appena affermato si rischia di fare peccato. DownPatrick Head è uno degli itinerari di San Patrizio e tra poco capiremo il perché.


La leggenda di Downpatrick Head

La leggenda narra una storia incredibile e talmente affascinante che vale la pena raccontare. Pare che il Re pagano Crom Dubh, che rifiutò la conversione al Cristianesimo, si sia rifugiato nello sperone di roccia – quando era tutt’uno col resto della costa – che ora caratterizza Downpatrick Head. San Patrizio, durante l’opera di evangelizzazione, per convertirlo, avrebbe toccato l’attuale Dun Briste col bastone facendo crollare parte del promontorio. Il re disobbediente sarebbe morto da solo. Correva l’anno 1393.


Come arrivare

Downpatrick Head si trova a cinque chilometri nord da Ballycastle, nella Contea di Mayo. Consigliamo di raggiungere la località in auto. Da Killala la località è accessibile tramite i bus 22, 458 e 52. In treno fate riferimento alle stazioni Heuston e Westport.