National Gallery of Ireland

La National Gallery of Ireland, conosciuta anche come la Galleria Nazionale d’Irlanda, ha origini che risalgono al giugno del 1852, quando William Dargan, padre della rete ferroviaria irlandese, propose, attraverso un’offerta, una mostra al Royal Dublin Society (RDS).

Il suo scopo fu quello di imitare la grande mostra che si svolgeva a Londra al Crystal Palace. Undici mesi dopo, dalla sua proposta, la mostra fu inaugurata nella in una sorprendente serie di padiglioni per i quali l’architetto John Benson ricevette un cavalierato.

Quella mostra, fu un successo, tanto che venne istituita una commissione denominata istituzione irlandese, per promuovere la creazione della National Gallery of Ireland a Dublino.
 
National Gallery of Ireland, la Galleria Nazionale d'Irlanda
 

La storia della National Gallery of Ireland

Nel novembre 1853 si studiarono le carte per decidere dove costruire la National Gallery of Ireland, con quattro siti in lizza. Nei successivi dieci anni, la raccolta dei fondi diventò sempre più capillare. Il 30 gennaio 1864, il conte di Carlisle inaugurò ufficialmente la Galleria Nazionale d’Irlanda. La collezione comprendeva soltanto 112 immagini, tra cui trentanove acquistate a Roma nel 1856 e 30 in prestito dalla Galleria di Londra.
 

Dove si trova l’Ente?

La Galleria Nazionale d’Irlanda è ubicata lungo Merrion Square West, a Dublino 2, ed è facilmente raggiungibile a piedi dal centro città. Dovrete dirigervi nel cuore della capitale georgiana, accessibile proprio dalla piazza Merrion Square e da Clare Street. L’ingresso alla National Gallery of Ireland è gratuito così come l’audio guida che vi accompagnerà nel vostro tour. Inoltre, è disponibile un’applicazione per gli smartphone. Scaricatela prima che parta il vostro tour.
 

Come arrivare

La National Gallery of Ireland è raggiungibile via bus con i numeri 4, 7, 8, 39 bis e 46 bis. Se preferite utilizzare la Dart scendete invece a Pearse Street (5 minuti a piedi). Con la Luas la fermata è St. Stephen Green. Per maggiori informazioni, orari di apertura ed eventi, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale della National Gallery of Ireland.

Hai trovato utile questo articolo?
5/52 voti