I cristalli di Waterford sono merce rara e intrisi di storia: la loro produzione lascia senza fiato e gli effetti di luce stupiscono anche i più scettici. La visita in fabbrica esalta il lavoro artiginale.

I cristalli di Waterford raccolgono bellezza, raffinatezza e la delicatezza e costituiscono un tassello importante dell’artigianato irlandese risalente al 1783. L’anno in cui i fratelli George e William misero in atto una piccola attività, successivamente ostacolata per via della tassazione imposta dal Regno Unito. Dalle ceneri del laboratorio tirato a forza e chiuso nel 1850, i cristalli sono riaffiorati dalla ceneri qualche tempo dopo. A farli tornare a brillare è stato Charles Bacik, produttore di vetro ceco-irlandese e co-fondatore di Waterford Glass, aiutato dal designer Miroslav Havel. Le capacità imprenditoriali dei due soci hanno dato di nuovo vigore al settore facendo rinascere una importantissima fabbrica per l’artigianato locale.

Così la città ha salvato se stessa e i suoi cristalli, paragonabili a dei diamanti che dovrete imparare a distinguere. Il taglio, la purezza e la luce che emanano sono soltanto una prima impressione di quest’arte. Se aveste tempo e voglia, è consigliato un giro presso la House of Waterford Crystal (si trova al civico 28 di The Mall) per scoprire il fascino intramontabile del luccichio. Ad allietare la visita c’è nientedimeno la celebre sfera di capodanno di Times Square, una copia identica di quella presenta a New York. Merita una foto ricordo.

I preziosi cristalli

I cristalli di Waterford

I cristalli di Waterford iniziarono a farsi conoscere nel lontano 1783. La fabbrica di allora riguardava esclusivamente la produzione di prodotti di grande pregio e non si poteva fare altro. Così col passare del tempo e il diffondersi della bellezza infusa nei cristalli, per accontentare la richiesta del mercato, i mastri locali dovettero ricorrere a chiamare numerosi artigiani del settore. Da Stourbridge in Inghilterra in tanti scelsero di stabilirsi in città. Ci fu un vero e proprio boom dovuto all’andamento positivo e alla richiesta del cristallo. Ovviamente, numeri imparagonabili a quelli odierni, con una produzione decisamente di massa e con numeri da capogiro che consacra i cristalli a bene da preservare gelosamente.

Il tour dei cristalli

La scoperta dei cristalli è possibile facendo un piacevole tour presso la Waterford Crystal, una fabbrica che si presta molto per accogliere le famiglie. L’accesso nel laboratorio mette di fronte il visitatore alla lucentezza dei cristalli, alla loro storia, alla fatica di una produzione capace di rinnovarsi. È stupefacente poter osservare da vicino gli abili artigiani scolpire, tagliare, e incidere il cristallo. Un’arte non facile da reperire nel mondo e mostrata a chiunque.

Cosa è incluso nel tour

  • L’accesso in fabbrica.
  • La visita guidata alla scoperta dei cristalli di Waterford.
  • Informazioni dettagliate sulla Waterford Crystal.
  • Tour interattivo della fabbrica con la possibilità di porre domande agli artigiani al lavoro.

Acquista i biglietti per il Crystal Tour!

In evidenza

Acquisti
Acquisti
Una mina guida agli acquisti per capire cosa comprare in Irlanda al netto di prodotti tipici e stupefacente artigianato locale. 
Contea di Waterford
Contea di Waterford
La Contea di Waterford è caratterizzata dalla celebre lavorazione dei cristalli, che l'hanno resa famosa in tutto il mondo, e dalle affascinanti e uniche baie e scogliere pittoresche lungo la costa.
Waterford
Waterford
Waterford è tra le più antiche delle sette città della Repubblica d'Irlanda e, da marinara a vocazione turistica, negli anni è divenuta famosa in tutto il mondo come la Città dei Cristalli.